Restauri monumentali

Il restauro monumentale prende  in esame le diverse possibilità di intervento: dalla riscoperta dell’originario impianto caratterizzato dal rigore degli intonaci e del mattonato, alla valorizzazione e al recupero dell’immagine dell’edificio, con  decorazioni delle pareti,  pavimentazioni in grassello decorato a marmorino tipiche dell’architettura di appartenenza. Una  riflessione vivace e costruttiva a confronto porta a individuare un criterio di intervento  non solo  rispettoso della storia dell’edificio, ma leggibile con ’apporto decorativo legato all’uso degli ambienti nelle varie epoche.  Per gli stessi motivi non si possono disconoscere gli interventi di recupero e di restauro effettuati in tempi più recenti. L'esperienza diretta acquisita nell'ambito del restauro, ci ha permesso di sviluppare un quadro preciso e dettagliato dei diversi tipi di degrado ai quali le strutture sono soggette.

La conoscenza di tecniche tradizionali, unitamente alla costante ricerca e sperimentazione di più aggiornate modalità di intervento, ci consente di lavorare nel pieno rispetto della natura e della conservazione del bene, consci delle responsabilità e dell'impegno del nostro lavoro, ed in accordo con la teoria del restauro conservativo, improntiamo la nostra attività ricercando le cause del degrado.
Gli interventi che si operano sui beni culturali e sui manufatti dell'edilizia storica necessitano di una profonda conoscenza delle vicende, dei materiali e dello stato di conservazione di tali opere per potere eseguire interventi di restauro e di recupero adeguati e corretti. Lo sviluppo di nuove e specifiche metodologie di indagine e di intervento quali il rilievo fotogrammetrico, l'analisi stratigrafica, l'analisi dei materiali e dello stato di conservazione, consentono di ottenere informazioni fondamentali per la progettazione e l'esecuzione di restauri conservativi attenti alle necessità dell'opera e ad un alto livello qualitativo.

Free business joomla templates